Il territorio


L’antico insediamento romano , poi medioevale e nobiliare fu’ porta dei marchesati piemontesi verso il Genovesato ( Clavesana= Claves Januae) e suddiviso ai tempi della mezzadria sta ora ritrovando la sua unità. Garino deriva dell’antico allemanno “Warin” che ritroviamo nel moderno anglosassone come “Warning” e indicva un luogo di attenzione ,di protezione ,strategico. Garino è oggi anche il toponimo del rio che circonda la proprietà a valle degli scoscesi calanchi che sostengono i terreni coltivati.